Data Science & Social Research

 

internet day

#InternetDay - Creare ponti a Sud dell’innovazione

Venerdì 29 aprile, alle ore 10.00, nel Complesso Monumentale dei Santi Marcellino e Festo, l’Ateneo Federico II di Napoli promuove “#InternetDay – Creare ponti a Sud dell’innovazione”, in collaborazione con UnionCamere Campania, Contamination Lab Napoli e Osservatorio Territoriale Giovani.

L’evento nasce in occasione dell’Italian Internet Day, la giornata nazionale che celebra i 30 anni di Internet, voluta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, in collaborazione con il Digital Champion Riccardo Luna e con la regia del MIUR.

Con il coinvolgimento di cittadini, imprese, scuole, università e pubblica amministrazione, su tutto il territorio nazionale si svolgeranno, in contemporanea con l’evento centrale di Pisa, convegni e incontri per approfondire il ruolo della Rete nella società contemporanea, le opportunità e le nuove sfide che genera.

In particolare, l’evento di Napoli pone l’accento sull’innovazione al Sud, con l’obiettivo di “creare ponti” e connessioni tra istituzioni culturali e società civile, tra aree interne e rurali e bacini metropolitani, tra micro-piccole e medie imprese e corporazioni internazionali come Facebook e Google, tra strutture istituzionali di ricerca e la moltitudine di iniziative dal basso che suggeriscono nuove strade per uscire dal “fallimento” del presente.

L’Università degli Studi di Napoli Federico II, infatti, è la più antica università laica del mondo e la prima ad aver istituito un corso di Laurea in “Culture Digitali e della Comunicazione”, con la missione di aprire l’accademia ai processi di innovazione che stanno caratterizzando la società contemporanea.