Programma Erasmus+

 

 
 

 

CHE COS'E' E COSA OFFRE

Con il Programma Erasmus+ puoi trascorrere parte del tuo percorso universitario in un altro paese europeo vivendo un'esperienza unica di arricchimento culturale e personale.

Il Programma Erasmus+ è un programma di mobilità per fini di studio e di tirocinio (Erasmus Traineeship) promosso dalla UE che ti consente di trascorrere da tre a dodici mesi presso un'università europea o in caso di tirocinio presso un'azienda straniera. Ti permette di frequentare i corsi, di sostenere gli esami e di ottenerne il riconoscimento, e in caso di tirocinio acquisire esperienza professionale.

Con lo status di studente Erasmus+ avrai il diritto di fruire degli stessi servizi che l'istituto ospitante offre ai suoi studenti.

 

DOVE PUOI ANDARE

Gli elenchi completi delle Università partner dove svolgere l'Erasmus e dei delegati e promotori vengono aggiornati ogni anno.

 

CHI PUO' PARTECIPARE

Il programma è aperto a tutti gli studenti regolarmente iscritti ai Corsi di Laurea, Dottorato, Master e Scuole di Specializzazione dell'Università di Napoli.

Gli studenti partecipanti al Programma Erasmus+ saranno ritenuti a tutti gli effetti iscritti presso l'Università ospitante.

 

PERIODO FORMATIVO

Tra il 1° giugno dell'anno di pubblicazione del bando ed il 30 Settembre dell'anno solare successivo. La durata può oscillare da un minimo di tre mesi a un massimo di dodici, e viene stabilita dallo studente in accordo con il docente promotore, sulla base delle date di inizio e fine dei corsi delle attività presso le differenti sedi universitarie.

 

COSTI E CONTRIBUTI

Per aiutarti a sostenere le spese legate al soggiorno all'estero, il Programma Erasmus+ offre un contributo finanziario, volto sostanzialmente a integrare i costi del soggiorno all'estero.

Con lo status di studente Erasmus+ avrai l'esenzione dal pagamento delle tasse d'iscrizione presso l'istituto ospitante (ma non di quelle dell'istituto di provenienza).

L'istituto ospitante potrà tuttavia richiedere il pagamento di modesti contributi, ad esempio per assicurazioni e materiali vari a parità di condizioni con gli studenti locali.

 

SUPPORTO LINGUISTICO

Ogni anno vengono attivati dall'Università di Napoli dei corsi di lingua intensivi gratuiti, organizzati dal Centro Linguistico d'Ateneo

 

SELEZIONE

La Commissione Erasmus e Internazionalizzazione offre assistenza ex antein itinere ed ex post agli studenti che si candidano e sono selezionati per la mobilità. La Commissione Erasmus è coordinata dal delegato di Dipartimento, prof. Eugenio Zito

 

GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE LEARNING AGREEMENT

Elenco dei Responsabili nei Dipartimenti per la firma del Learning Agreement

Responsabili di firma dei Learning Agreements del Dipartimento di Scienze Sociali:

  • Triennale in Sociologia
  • Magistrale in Innovazione Sociale
     

Prof.ssa Carolina Castellano – carolina.castellano@unina.it

 

  • Triennale in Culture Digitali e della Comunicazione


Prof. Eugenio Zito – eugenio.zito@unina.it

 

  • Magistrale in Sociologia Digitale e Analisi del Web


Prof. Biagio Aragona – biagio.aragona@unina.it

 

  • Magistrale in Comunicazione Pubblica, Sociale e Politica


Prof.ssa Rosanna De Rosa – rosanna.derosa@unina.it



 

RICONOSCIMENTO ACCADEMICO

Novità sul riconoscimento accademico degli esami svolti in Erasmus

Lo studente interessato alla convalida degli esami Erasmus, al termine del periodo di studi all'estero, è tenuto a compilare l'apposito modulo (prototipo) da scaricare in modulistica, con allegata una copia del Transcript of Records rilasciato dall'Università ospitante, e consegnarlo all'Ufficio Ricerca e Internazionalizzazione del Dipartimento. 

Per la corrispondenza dei voti, il docente promotore dello scambio utilizza come riferimento la TABELLA DI CONVERSIONE VOTI.

N.B. Ai fini della determinazione delle tasse universitarie per il successsivo anno accademico, lo studente è tenuto a consegnare il modulo di Richiesta di Convalida degli Esami Erasmus con allegato il Transcript of Records entro il 30 giugno.

Gli studenti laurenadi sono tenuti a presentare il modulo di Richiesta di Convalida degli Esami Erasmus con allegato il Transcript of Records entro 60 giorni dalla data della seduta di laurea. 

 


Bandi e graduatorie

 

N.B. Gli studenti potranno visualizzare l'assegnazione della borsa di studio e la sede direttamente da mobility.unina.it appena terminate le verifiche dell'Ufficio Erasmus+ e Mobilità Internazionale e dovranno attenersi alla procedura ed alle scadenze per l'accettazione riportate nell'avviso pubblicato alla pagina Erasmus del sito istituzionale di Ateneo.

 

 

  • Erasmus+ Avviso di selezione Anno 2023 - Mobilità per il personale docente e ricercatore, per il personale tecnico-amministrativo e per il personale proveniente da impresa. Scadenza: 30/07/2023.

 

 

  • DR/2021/5153 del 22/11/2021  di riapertura termini per la presentazione di candidature per mobilità studenti Erasmus KA107 per la National Academy of Sciences di Yerevan (Armenia).  Graduatoria  

 


Info Utili

RICEVIMENTO

Il mercoledì dalle ore 11.00 alle ore 13.00 è attivo lo SPORTELLO ERASMUS sulla Piattaforma Teams.

Per accedere inviare una mail a giorgia.delisio@unina.it.

 

ESAMI IN ERASMUS

Gli studenti in Erasmus non possono sostenere (neppure a distanza) esami relativi all'anno che si sta frequentando fino a che il soggiorno Erasmus è in corso. Possono tuttavia sostenere esami degli anni precedenti, ove ne fossero rimasti. In questo secondo caso, gli studenti devono contattare i docenti interessati per concordare con loro le modalità più opportune per sostenerli anche a distanza.

 

PREMIALITA'

A partire dalla sessione estiva dell'a.a. 2022/23, agli studenti partecipanti al Programma Erasmus+ è assegnata una premialità sul voto di laurea. In particolare, è riconosciuto 1 punto per un semestre all'estero e 2 punti per l'intero anno all'estero, indipendentemente dal CdS frequentato e dal numero di CFU conseguiti all'estero.

 

PROLUNGAMENTO DELLA BORSA DI STUDIO ERASMUS+

Gli studenti vincitori di borsa Erasmus+ possono chiedere di prolungare il soggiorno di studio all'estero, consapevoli che per il periodo di prolungamento non è garantito il contributo finanziario. 

Richiesta di prolungamento.

 


FAQ

 

1.    Cosa devo considerare prima di candidami per un'università ospitante? 

 

La scelta dell'università ospitante deve essere fatta secondo alcuni criteri:

·      Coerenza dell'area disciplinare, verificando attraverso il codice identificativo del proprio corso di studio;

·      Offerta formativa dell'ateneo straniero, consultando il sito dell'università ospitante;

·      Requisiti linguistici richiesti.

 

 

2.    Come posso compilare la domanda di partecipazione?

 

La domanda di partecipazione dovrà essere compilata esclusivamente tramite procedura informatica a partire dalla data di pubblicazione dell'avviso fino alla data di scadenza.

 

 

3.    Qual è la durata della mobilità Erasmus? 

 

La durata può oscillare da un minimo di 2 mesi ad un massimo di 12 mesi.

 

 

4.    Quali sono i criteri di selezione?

 

La selezione avviene secondo i criteri indicati dal bando. I requisiti di merito presi in considerazione sono quelli acquisiti alla data indicata dal bando.

 

 

5.    Come compilare il Learning Agreement?

 

La guida alla compilazione del Learning Agreement è disponibile al link.

 

 

6.    Chi deve firmare il mio learning agreement?

 

L'elenco dei responsabili di firma secondo i diversi corsi di studio è disponibile al link.

 

 

7.    Dove posso verificare i posti disponibili per ogni università e il certificato linguistico richiesto da queste ultime?

 

I posti disponibili per ogni Università con i rispettivi certificati linguistici richiesti sono disponibili al seguente link.

 

 

8.    Non ho ancora conseguito la certificazione linguistica richiesta prima della scadenza del bando. Posso fare lo stesso domanda?

 

Si, posso presentare la mia candidatura relativa al bando anche senza certificazione, ma è necessario conseguirla prima della scadenza per la sottoscrizione del Contratto Erasmus.

 

 

9.    Quali sono i certificati linguistici ritenuti validi?

 

Come da indicazione del bando, sono accettati i seguenti certificati linguistici:

·      Certificazione rilasciata da enti e/o istituzioni internazionali (e.g. IELTS, TRINITY, TOEFL, DELF, DELE, ZD, ZDfB); 

·      Attestato di livello rilasciato dal CLA a seguito di placement test;

·      Attestato di livello rilasciato dal CLA al termine dei corsi di francese, tedesco, spagnolo, offerti gratuitamente agli studenti vincitori di borsa Erasmus nei mesi di giugno/luglio; 

·      Attestato della conoscenza linguistica rilasciato da università estere presso cui lo studente ha svolto un periodo di studi Erasmus.

 

 

10.  A quanto ammonta e quando viene erogata la borsa di studio?

 

L'ammontare complessivo della borsa di studio per ogni meta può essere verificato nel bando. L'erogazione avviene in due tranches, la prima corrispondente al totale degli importi meno un mese, la seconda a saldo sulla base della durata effettiva del periodo Erasmus che risulta dall'attestato di permanenza presentato dallo studente.

 

 

11. Sono previsti contributi supplementari per studenti con disabilità o in condizioni socioeconomiche svantaggiate?

 

Si, vedi la circolare dell'Agenzia Nazionale pubblicato nella sezione Erasmus del sito.

 

 

12. Posso rivolgermi all'università di appartenenza per trovare un alloggio?

 

In nessun modo l'università di appartenenza sarà obbligata a trovare una soluzione per lo studente in uscita. Tuttavia, lo studente potrà rivolgersi agli uffici addetti dell'università ospitante, e verificare presso di essi eventuali disponibilità. 

 

 

13. Sono uno studente fuoricorso, posso candidarmi?

 

Si. 

 

 

14. Sono uno studente iscritto al primo anno di un corso di Laurea Triennale, posso candidarmi? 

 

Gli studenti regolarmente iscritti al primo anno di un corso di Laurea Triennale posso candidarsi, ma devono aver raggiunto almeno 12 CFU al momento della domanda.

 

 

15. Sono uno studente iscritto al primo anno di un corso di Laurea Magistrale di durata biennale, posso candidarmi?

 

Si. Per gli studenti iscritti ad un corso di Laurea Magistrale di durata biennale non è previsto il vincolo dei 12 CFU.

 

 

16. Sono uno studente iscritto al terzo anno di una laurea triennale, posso partecipare alla selezione per partire durante il primo anno della laurea magistrale di continuità (medesima area)?

 

Sì, purché all'atto della sottoscrizione dell'accordo risulti regolarmente iscritto al primo anno di una delle lauree magistrali attivate presso il medesimo Dipartimento.

 

 

17. Ho già partecipato ad uno scambio Erasmus, posso di nuovo fare domanda?

 

Si, per un massimo di 12 mesi per ogni ciclo di studi. 

 

 

18. Posso prolungare il mio periodo Erasmus all'estero?

 

Si, è possibile. Lo studente dovrà preventivamente concordare con l'università ospitante e con il promotore dello scambio presso l'università di appartenenza la durata del prolungamento, utilizzando la modulistica predisposta dall'Ufficio Erasmus+ e Mobilità Internazionale che deve essere inviata almeno 1 mese prima del termine originariamente previsto per la conclusione della mobilità. Lo studente non avrà tuttavia diritto ad un ulteriore sostegno finanziario.

 

 

19. Posso fare esami da remoto se sono in Erasmus?

 

Si, purché si tratti di esami di anni precedenti rispetto a quello frequentato, previa autorizzazione del docente diretto interessato che potrà o meno autorizzarli. 

 

 

20. C'è un numero minimo o massimo di esami che si devono sostenere presso l'università ospitante?

 

Non è previsto un numero massimo di attività da svolgere. Riguardo al minimo lo studente per avere diritto alla borsa di studio dovrà aver superato almeno una delle attività previste nel Learning Agreement (esami, tirocinio, lavoro di tesi) per ogni semestre trascorso all'estero. In caso contrario dovrà restituire l'intera borsa di studio se già percepita.

 

 

21. Come vengono calcolati e attribuiti i punteggi extra dell'Erasmus per laureandi? 

 

Il dipartimento riconosce 1 punto per un semestre all'estero e 2 punti per l'intero anno all'estero, indipendentemente dal CdS frequentato e dal numero di CFU conseguiti durante il periodo Erasmus. I punti verranno attribuiti direttamente sul voto finale di laurea.

 

 

22. Come avviene il riconoscimento dei crediti? 

 

Lo studente è tenuto a compilare il modulo di richiesta di convalida degli esami, allegando una copia del Transcript of Records e una copia del Learning Agreement, da trasmettere a giorgia.delisio@unina.it.

 

 

23. Posso fare richiesta per la sostituzione degli esami italiani con quelli superati all'estero?

 

Lo studente può presentare la richiesta del piano di studi individuale presso la Segreteria Studenti per la sostituzione degli esami italiani con quelli superati all'estero ai fini dell'ottenimento di CFU internazionali. Per maggiori informazioni consultare il seguente link.

 

 

24. Se sono uno studente laureando quali sono i termini di presentazione della richiesta di convalida degli esami Erasmus? 

 

Gli studenti laureandi sono tenuti a presentare il modulo di Richiesta di Convalida degli Esami Erasmus con allegato il Transcript of Records entro 60 giorni dalla data della seduta di laurea.

 

 

25. L'Università Federico II garantisce una copertura sanitaria?

 

Gli studenti assegnatari di borsa Erasmus sono assicurati durante lo svolgimento delle attività istituzionali per i rischi da infortunio e da responsabilità civile verso terzi. I termini e le condizioni di assicurazione sono consultabili al seguente link.

 

Contatti

Contatti Erasmus al Dipartimento di Scienze Sociali

> Eugenio Zito, 081-2535801, e-mail eugenio.zito@unina.it

> Giorgia De Lisio, 081/2535806, e-mail giorgia.delisio@unina.it

 

Contatti Erasmus all'Ufficio Relazioni Internazionali

> Luigia Mondo, 081-2537107, e-mail luigia.mondo@unina.it

> David De Simone, 081-2537101, e-mail david.desimone@unina.it