In Dipartimento e in Ateneo con la certificazione verde

dipartimento

Carissime studentesse, carissimi studenti,

siamo chiamati oggi ad affrontare una nuova fase del processo di contrasto alla pandemia. Dopo il lock down, le altalenanti aperture e chiusure più o meno parziali, i tanti interventi volti ad evitare, nei limiti del possibile, interruzioni e carenze nel percorso di formazione che la Federico II vi offre e continuerà ad offrirvi, sembra finalmente arrivato il momento, grazie alla campagna vaccinale in corso, di iniziare a recuperare quell'interazione in presenza che tanto ci è mancata.

Il decreto legge 111 del 6 agosto (per ulteriori dettagli si veda anche nota del Ministro emanata in data odierna) condiziona l'ingresso alle strutture universitarie al possesso della certificazione verde COVID-19 (Green Pass), fatto salvo le esenzioni definite dal Ministero della Salute. Questa disposizione, che sarà applicata anche al personale universitario con il quale avrete contatti in presenza, consente di mantenere ed aumentare il grado di sicurezza che ad oggi ha evitato l'instaurarsi di focolai d'infezione nei nostri spazi. Chi frequenta la nostra Università dovrà sentirsi tutelato, sapendo di operare in un ambiente sicuro rispetto alla possibilità di contrarre il virus.

Questo significa predisporre un'organizzazione molto complessa, vista la dimensione del nostro Ateneo. Ma significa soprattutto poter contare sul senso di responsabilità di una Comunità che decide di pensare e di agire come tale superando in questa fase personalismi, timori, rigidi individualismi. Come prescritto, i controlli per gli studenti saranno a campione, svolti all'ingresso o all'interno delle strutture. Vi invito quindi a collaborare con il personale addetto esibendo su richiesta la necessaria certificazione, oltre a mantenere l'uso della mascherina e l'attenzione al distanziamento.

Tutti sanno che i principi fondanti del diritto allo studio sono al centro delle scelte del nostro Ateneo ed è per questo che vi chiedo, ancora una volta, di condividere i nostri sforzi affrontando con una comunione d'intenti questa fase temporanea in attesa di poter finalmente abbandonare ogni restrizione e paura.

Sono confermate le disposizioni attuali relative allo svolgimento in presenza delle attività formative e le relative verifiche; per i casi di esenzione, adeguatamente motivati, resta la possibilità di utilizzare forme di didattica ibrida, se utile e necessario.

Ricordo a tutti che nel nostro territorio di riferimento sono attivi numerosi hub vaccinali messi a disposizione dalla Regione Campania, dove è possibile accedere con o senza prenotazione.

Con l'augurio di un buon anno accademico, aspetto di accogliervi, insieme a tutto il personale federiciano, nella vostra Università.

 

Matteo Lorito

 

Allegati:

Disposizioni del Rettore e del Direttore Generale

Nota del Ministro dell'Università e della Ricerca 31.8.2021

 


In primo piano