Parte Sage, la Laurea Magistrale in Scienze Antropologiche e Geografiche

Sage

Laurea Magistrale in SCIENZE ANTROPOLOGICHE E GEOGRAFICHE per i Patrimoni Culturali e la Valorizzazione dei Territori

 

SAGE è un corso di laurea magistrale interateneo e interclasse (M-DEA/01 e LM80) nato dalla collaborazione fra quattro Università meridionali: Università della Basilicata(sede amministrativa), Università di Foggia, Università di Napoli Federico II e Università del Salento.

Il Corso associa due classi di Laurea Magistrale, quella in Antropologia (LM 1) e quella in Geografia (LM 80): ciascuno studente sceglie all'inizio del percorso quale tra i due titoli acquisire, pur essendo il Corso di Studi sviluppato in maniera unitaria.

Il percorso di studi offre attività didattiche erogate, oltre che dall'Università della Basilicata – sede amministrativa del corso – da tutte le altre sedi universitarie convenzionate, che si articolano intorno ai seguenti nuclei formativi:

il nucleo principale delle attività "caratterizzanti", comprendente una consistente offerta di insegnamenti nei settori dell'antropologia e della geografia;

un ulteriore gruppo di altre attività "caratterizzanti", con la previsione di un insegnamento rispettivamente di Storia contemporanea e Urbanistica;

un primo gruppo di attività "affini", orientato alle discipline di taglio agronomico, mirate al tela della valorizzazione dei territori (Percorsi enogastronomici, Paesaggi e Biodiversità, Percorsi e Politiche di Sviluppo rurale) in alternativa tra di loro;

un secondo gruppo di attività affini, orientato alle discipline di taglio storico, filosofico, linguistico, sociologico e gestionale in alternativa tra di loro.

La formazione è completata dalle attività a scelta libera, le attività finalizzate all'acquisizione delle abilità linguistiche, tirocinio e la prova finale, eventualmente legati tra di loro.

per maggiori info


In primo piano